LASER

 

Il laser odontoiatrico è uno strumento medico che genera un raggio molto preciso di luce concentrata. Emette un fascio molto stretto in grado di liberare un forte calore in un punto molto preciso (tessuto-bersaglio) provocando, secondo il caso, una sezione (taglio), una coagulazione o una vaporizzazione. Il suo versatile uso in odontoiatria è di grande beneficio per i pazienti sia per gli interventi sui tessuti molli (paradontologia, chirurgia, endodonzia), sia per quelli sui tessuti duri (cure di carie, sbiancamento, desensibilizzazione).